Come passare correttamente da Wix a WordPress (passo dopo passo)

In cerca di passare da Wix a WordPress?


Wix è un noto costruttore di siti Web che ti consente di creare velocemente un sito Web semplice. Tuttavia, molti utenti Wix si rendono presto conto che le loro opzioni sono limitate e l’aggiunta di funzionalità extra può diventare piuttosto costosa.

Se desideri più funzionalità e flessibilità senza i costi elevati, passare a WordPress self-hosted è la scelta migliore. WordPress alimenta oltre il 32% di tutti i siti Web su Internet perché è estremamente potente. In questo articolo, ti mostreremo come passare correttamente da Wix a WordPress e far crescere il tuo sito Web in completa libertà.

Passa da Wix a WordPress

Dopo aver esaminato vari modi per passare da Wix a WordPress, riteniamo che il metodo più semplice sia importare i post del tuo blog tramite RSS.

In questa guida passo passo, ti guideremo attraverso il processo di trasferimento del tuo sito Web Wix su WordPress. A seconda di quante pagine hai sul tuo sito Wix, la migrazione può richiedere fino a un’ora.

Ecco i passaggi per migrare da Wix a WordPress:

  1. Iscriviti al web hosting di WordPress
  2. Configura il tuo nuovo sito WordPress
  3. Personalizza lo stile e l’aspetto del tuo sito
  4. Importa i tuoi post sul blog tramite RSS
  5. Converti le tue pagine Wix in WordPress
  6. Crea il tuo menu di navigazione principale
  7. Reindirizza Wix a WordPress

Pronto a passare da Wix a WordPress? Iniziamo.

Passaggio 1: Iscriviti a WordPress Web Hosting

Per avviare un blog WordPress, la prima cosa di cui hai bisogno è un account di web hosting per il tuo sito web.

L’hosting web è la casa del tuo sito Web su Internet. Qui è dove vengono archiviati tutti i tuoi file e dati.

Avrai anche bisogno di un nome di dominio (come www.yoursite.com). Questo è l’indirizzo del tuo sito Web su Internet.

Quando usi Wix, ospitano il tuo sito Web per te, motivo per cui è piuttosto limitato. D’altra parte, WordPress è un software gratuito, quindi avrai bisogno di un posto per installarlo. Ecco perché devi acquistare l’hosting web e un nome di dominio.

Consigliamo vivamente di utilizzare Bluehost perché sono un provider di hosting consigliato da WordPress.org ufficiale.

Hanno accettato di offrire ai lettori WPBeginner un dominio gratuito e oltre Sconto del 60% sul web hosting quando si utilizza il nostro codice coupon Bluehost speciale.

Se vuoi vedere più opzioni, allora abbiamo un elenco dei migliori provider di hosting WordPress tra cui puoi scegliere.

Alcune altre società che raccomandiamo sono SiteGround e HostGator.

In questo tutorial, useremo Bluehost per screenshot ed esempi.

Se hai già registrato un nome di dominio con Wix, non c’è problema. Quando ti registri con Bluehost, puoi inserire il tuo dominio esistente sotto l’opzione “I have a domain name”.

Inserisci il tuo nome di dominio Wix esistente sulla destra

Più avanti in questa guida, ti spiegheremo come trasferire il tuo dominio quando il tuo nuovo sito WordPress è pronto.

Passaggio 2: configura il tuo nuovo sito WordPress

Dopo aver acquistato il tuo nuovo piano di hosting, dovrai installare e configurare WordPress.

Se ti sei registrato con Bluehost, allora installano automaticamente WordPress per te e puoi semplicemente accedere alla dashboard di WordPress dal tuo account di hosting.

All’accesso, vedrai la tua dashboard di amministrazione di WordPress:

Dashboard di amministrazione di WordPress

Tutte le altre società di hosting WordPress offrono anche programmi di installazione WordPress con un clic dalla loro dashboard di hosting. Se hai bisogno di aiuto per l’installazione di WordPress, puoi fare riferimento alla nostra guida passo passo su come installare WordPress per i principianti.

Una volta effettuato l’accesso all’area di amministrazione di WordPress, è una buona idea impostare i permalink di WordPress.

Le impostazioni del permalink determineranno l’indirizzo di ciascun post del blog. Ad esempio, invece di pubblicare un post sul blog per:

www.yourblog.com/2017/10/blog-post-title

Puoi pubblicarlo su:

www.yourblog.com/blog-post-title.

È possibile modificare le impostazioni del permalink accedendo a Impostazioni »Permalink nella dashboard di WordPress. Dopo aver selezionato la struttura desiderata, fare clic su Salvare le modifiche pulsante in basso.

Modifica i permalink di WordPress prima di importare Wix

Per maggiori dettagli sui permalink, puoi consultare il nostro post sulle strutture URL SEO-friendly in WordPress.

Passaggio 3: personalizza il design del tuo sito

Successivamente, dovresti personalizzare l’aspetto del tuo sito web. È facile farlo usando i temi di WordPress.

I temi WordPress sono simili ai modelli Wix, controllano l’aspetto e la visualizzazione del tuo sito Web WordPress.

Ci sono migliaia di temi WordPress gratuiti disponibili per l’uso. Alcuni temi sono molto semplici e minimalisti, mentre altri aggiungeranno molte nuove funzionalità al tuo sito.

Temi WordPress

Come principiante di WordPress, potresti voler iniziare con un tema semplice e facile da usare. Abbiamo un elenco di semplici temi WordPress consigliati che puoi dare un’occhiata per iniziare.

Ti chiedi come decidere su un tema? Puoi consultare il nostro articolo sulla selezione del tema WordPress perfetto per suggerimenti e consigli.

Una volta trovato un tema che ti piace, puoi installarlo seguendo la nostra guida su come installare un tema WordPress.

Ricorda, puoi facilmente cambiare il tema in futuro, quindi è importante non dedicare troppo tempo a questo passaggio.

Puoi persino utilizzare il tema WordPress predefinito e iniziare con il processo di migrazione. Perché la parte più importante è spostare tutti i tuoi contenuti da Wix a WordPress.

Passaggio 4: importa i tuoi post sul blog Wix su WordPress

In questo passaggio, trasferiremo i tuoi post sul blog Wix sul tuo nuovo sito WordPress.

Wix è una piattaforma chiusa e non offre agli utenti un modo semplice per migrare i loro contenuti da Wix.

Ma possiamo ancora automatizzare il processo importando il tuo feed RSS Wix, invece di ricreare manualmente ogni post del blog.

Per iniziare, devi scaricare il tuo file RSS Wix.

Puoi individuare il file aggiungendo /feed.xml o /blog-feed.xml all’URL del tuo sito web Wix.

Se non disponi di un dominio personalizzato con Wix, puoi trovare il tuo feed RSS su username.wixsite.com/blogname/feed.xml o username.wixsite.com/blogname/blog-feed.xml, dove “username” è il tuo nome utente Wix e “blogname” è il nome del tuo blog.

Se disponi di un dominio personalizzato come www.yourwixblog.com, puoi trovare il tuo feed RSS su www.yourwixblog.com/feed.xml o www.yourwixblog.com/blog-feed.xml.

Dopo aver navigato verso l’URL corretto, dovresti vedere una pagina piena di codice.

Vai avanti e fai clic con il tasto destro in qualsiasi punto della pagina e fai clic Salva come per salvare il file sul tuo computer.

Salva feed RSS Wix

Ora che hai il tuo file RSS, puoi accedere alla tua dashboard di WordPress e fare clic su Strumenti »Importa.

Quindi, fare clic su Installa ora collegamento sotto l’intestazione RSS.

Migrazione da Wix a WordPress tramite feed RSS

Dopo alcuni secondi, vedrai un link nella parte superiore della pagina per Esegui importatore. Vai avanti e fai clic sul collegamento.

Successivamente, è necessario fare clic su Scegli il file e selezionare il file feed.xml salvato sul computer. Una volta selezionato, è possibile fare clic su Carica file e importa pulsante.

Fai clic sul pulsante di caricamento per trasferire Wix su WordPress

Se hai molti post sul blog da importare, possono essere necessari diversi minuti per importarli tutti.

Al termine, verrà visualizzato un messaggio di conferma.

I post del tuo blog Wix importati in WordPress

Per controllare i post del tuo blog e assicurarti che siano stati esportati correttamente da Wix, puoi accedere a Messaggi »Tutti i messaggi e clicca Visualizza sotto ogni post.

Post di blog importati

A questo punto, il contenuto dei tuoi post sul blog è stato trasferito, ma c’è un problema: tutte le immagini nei tuoi post sono ancora ospitate con Wix.

Fortunatamente, c’è un modo semplice per risolvere questo problema e spostare le tue immagini su WordPress.

Tutto quello che devi fare è installare e attivare il plug-in Caricamento automatico delle immagini.

I plugin sono come app per WordPress che ti consentono di aggiungere nuove funzionalità. Abbiamo una guida passo passo su come installare un plugin per WordPress.

Dopo aver installato e attivato il plug-in, dovrai salvare nuovamente ogni post che contiene immagini e il plug-in importerà le immagini al suo interno.

Modificare ogni post uno a uno richiederebbe molto tempo, ma abbiamo un trucco utile che puoi usare per salvare rapidamente tutti i post di WordPress contemporaneamente.

Vai semplicemente a Messaggi »Tutti i messaggi pagina e quindi fare clic sul pulsante Opzioni schermo in alto.

Visualizza più post

Devi aumentare il numero a 999 nel campo “Numero di elementi per pagina” e fai clic sul pulsante Applica.

WordPress ricaricherà la pagina e questa volta mostrerà 999 post alla volta.

Successivamente, devi selezionare tutti i tuoi post e quindi selezionare Modifica nel menu delle azioni collettive.

Seleziona tutti i post

Successivamente, è necessario fare clic sul pulsante Applica. WordPress ti mostrerà una casella di modifica rapida con tutti i post selezionati. Devi solo fare clic sul pulsante Aggiorna e WordPress aggiornerà tutti i tuoi post.

Consulta la nostra guida sull’importazione di immagini esterne in WordPress per istruzioni più dettagliate.

Passaggio 5: importa le tue pagine Wix su WordPress

Dopo aver importato il tuo post sul blog, dopo dovremo trasferire le tue pagine Wix sul tuo sito WordPress.

Wix non fornisce alcun modo automatico per farlo, quindi dovremo ricreare ogni pagina in WordPress una per una.

Innanzitutto, puoi accedere alla pagina Wix che desideri trasferire su WordPress. Evidenzia tutto il contenuto (tranne il titolo della pagina). Quindi è possibile fare clic con il tasto destro e fare clic su copia.

Copia le pagine Wix su WordPress

Successivamente, è necessario accedere alla dashboard di WordPress e accedere a Pagine »Aggiungi nuovo per ricreare la pagina. Nella parte superiore della pagina, puoi digitare il titolo della pagina. Quindi è possibile fare clic con il tasto destro e quindi fare clic su Incolla per ricreare il contenuto.

Incolla il contenuto della pagina

Per assistenza con lo stile delle tue pagine, puoi consultare il nostro articolo su aggiungere nuovi post o pagine in WordPress.

Quando hai finito di dare uno stile alla tua pagina, puoi fare clic su Pubblicare per pubblicare la tua pagina sul tuo nuovo sito WordPress.

Pubblica la tua pagina

Sebbene tu possa seguire il metodo sopra descritto per tutte le pagine di testo, non funzionerà per alcune pagine come la tua pagina di contatto.

Devi creare un plug-in per moduli di contatto come WPForms per creare una pagina di contatto. Abbiamo una guida passo passo su come creare un semplice modulo di contatto.

Ora che hai convertito tutti i tuoi contenuti, è una buona idea rivedere attentamente i tuoi post e le tue pagine per assicurarti che tutto funzioni correttamente e appaia come dovrebbe.

Passaggio 6: creare il menu di navigazione principale

Successivamente, vorrai assicurarti che i tuoi visitatori possano facilmente navigare nel tuo nuovo sito Web utilizzando il menu principale.

Puoi creare un menu di navigazione andando su Aspetto »Menu. Digita un nome per il tuo menu e fai clic su uno dei Crea menu pulsanti.

Creazione di un nuovo menu di navigazione

Successivamente, puoi selezionare le pagine che desideri aggiungere al menu principale e fare clic su Aggiungi al menu pulsante. Dopo aver aggiunto tutte le pagine desiderate, selezionare la posizione del menu.

Infine, fai clic sul blu Menu Salva pulsante a destra.

Aggiungi pagine al menu

Ora il tuo menu è stato creato ed è attivo sul tuo sito web.

Passaggio 7: reindirizzare Wix a WordPress

Il tuo nuovo sito WordPress è completo e sei pronto a informare i tuoi lettori sulla tua mossa.

È importante non solo annunciare il tuo passaggio ai tuoi lettori ma anche impostare il reindirizzamento corretto.

Desideri che tutti i visitatori del tuo vecchio sito appaiano esattamente sulla stessa pagina del nuovo sito. Ciò consentirà inoltre ai motori di ricerca di sapere che il tuo vecchio sito è stato spostato in una nuova posizione.

Nota: Puoi reindirizzare gli utenti al tuo nuovo sito WordPress solo se disponevi di un dominio personalizzato su Wix. Sfortunatamente, se stavi utilizzando un sottodominio di wixsite, non puoi reindirizzare gli utenti al tuo sito WordPress.

Per prima cosa devi aprire un editor di testo semplice come Blocco note e incollare questo codice:

var hashesarr = {
"#! Chi-siamo / c1it7":’/di/’,
"#! Contatto / ce54":’/contatto/’,
"#! Random-articolo / c1mz": ‘/ Random-article /’
};

for (var hash in hashesarr) {
var patt = new RegExp (hash);
if (window.location.hash.match (patt)! == null) {
window.location.href = hashesarr [hash];
}
}

In questo codice abbiamo aggiunto tre URL di esempio nel seguente formato:

"#! Chi-siamo / c1it7":’/di/’,

La prima parte della riga cerca una stringa nell’URL. Questo sarà l’URL da cui verranno gli utenti Wix. La seconda parte della riga è la lumaca di WordPress per la stessa pagina.

Sfortunatamente, dovrai aggiungere manualmente ogni URL in questo formato. Al termine, è necessario salvare questo file come redirects.js.

Successivamente, devi caricare questo file nella directory / js / del tuo tema WordPress usando un client FTP.

Se il tuo tema non ha una directory / js /, devi crearne uno.

Ora devi modificare il file Functions.php del tuo tema e aggiungere questo codice nella parte inferiore del file:

funzione wpb_wixjs () {
wp_enqueue_script (‘wixredirect’, get_stylesheet_directory_uri (). ‘/js/redirects.js’, array (), ‘1.0.0’, true);
}
add_action (‘wp_enqueue_scripts’, ‘wpb_wixjs’);

Non dimenticare di salvare le modifiche.

Tutto qui, ora puoi provare a visitare un URL dal tuo vecchio sito Wix per vedere il reindirizzamento in azione.

Nota: Questi reindirizzamenti non reindirizzeranno i motori di ricerca e non sono molto SEO friendly.

Infine, non dimenticare di informare i tuoi lettori del tuo nuovo indirizzo. Puoi farlo annunciando la tua mossa sui social media, scrivendo un post sul blog e inviando un avviso alla tua newsletter.

Passaggio 8: aggiungi plugin WordPress essenziali

I plugin di WordPress ti consentono di aggiungere più funzionalità al tuo sito. I plugin funzionano come le app Wix. Ci sono centinaia di plugin disponibili, gratuiti e a pagamento. Puoi consultare il nostro archivio di articoli sui migliori plugin di WordPress se non sei sicuro di dove iniziare.

Abbiamo anche un elenco dei plugin WordPress indispensabili per tutti i siti Web.

Se stai cercando un trascinamento in stile Wix & drop page builder, quindi ti consigliamo di utilizzare uno di questi migliori trascini & rilasciare plug-in del builder di pagine WordPress.

Questo è tutto! Speriamo che questo tutorial ti abbia aiutato a passare da Wix a WordPress senza molta seccatura.

Vorremmo darti il ​​benvenuto nella community di WordPress. Per iniziare con WordPress, dai un’occhiata alla nostra sezione di guida per principianti e ai nostri video per principianti di WordPress.

Se hai ancora un amico con Wix, puoi mostrare loro il tuo nuovo sito WordPress e il nostro confronto su WordPress vs Wix e convincerli a passare.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map