WordPress vs Joomla vs Drupal – Qual è il migliore?

Mentre WordPress alimenta oltre il 35% di tutti i siti Web su Internet, non è l’unico sistema di gestione dei contenuti (CMS) open-source sul mercato. Ci sono altre opzioni software popolari disponibili come Joomla e Drupal.


Tutti e tre hanno molto in comune e molte differenze significative. Ognuno di loro è un unico costruttore di siti Web con pro e contro.

In questo articolo, confronteremo WordPress vs Joomla vs Drupal per scoprire quale è la scelta migliore per te.

WordPress vs Joomla vs Drupal

Nota: Stiamo confrontando WordPress.org e non il servizio di hosting WordPress.com. Consulta la nostra guida sulla differenza tra WordPress.org e WordPress.com.

Cosa c’è di comune in WordPress, Joomla e Drupal

Tutti e tre i CMS più famosi del Web hanno molto in comune in termini di tecnologia, filosofia e comunità.

WordPress, Joomla e Drupal sono rilasciati sotto licenza GNU GPL

  • WordPress, Joomla e Drupal sono tutti software gratuiti e open source concessi in licenza sotto GPL. Consulta il nostro articolo sul perché WordPress è gratuito per saperne di più sul software gratuito.
  • Tutti e tre sono scritti principalmente in PHP.
  • Tutti supportano MySQL come sistema di gestione del database. WordPress supporta esclusivamente MySQL, mentre Joomla e Drupal supportano altri sistemi di gestione dei database.
  • Tutti e tre utilizzano temi e modelli per l’aspetto visivo dei siti e plugin, moduli o estensioni per estendere le funzionalità.
  • Come software open source, sono tutti progetti guidati dalla comunità.

Mentre ci sono molte somiglianze, sono diverse in molti aspetti.

Ad esempio, hanno diverse politiche su cosa includere nel software principale, come gestire moduli e modelli, come gestire la sicurezza, ecc..

Queste differenze hanno un grande impatto sugli utenti e su come costruiscono i loro siti Web.

Detto questo, diamo un’occhiata a come WordPress, Joomla e Drupal si confrontano tra loro, in modo da poter scegliere la migliore piattaforma di creazione di siti Web per la tua attività.

Facilità d’uso e cordialità per principianti

La maggior parte delle persone che creano i loro siti Web non sono sviluppatori web, designer o programmatori. Sono utenti medi che vogliono solo costruire un sito Web. La facilità d’uso è il fattore più importante per la maggior parte degli utenti.

WordPress

WordPress viene fornito con una famosa installazione di cinque minuti. La maggior parte dei provider di hosting WordPress offre anche l’installazione con un clic di WordPress. Questo rende abbastanza facile per un nuovo utente avviare un blog o un sito Web WordPress in pochi minuti, non ore.

Dashboard di WordPress

L’esperienza utente post installazione di WordPress è decisamente migliore di Joomla o Drupal. L’utente vede una semplice interfaccia utente pulita con i menu per creare post, pagine o iniziare a personalizzare l’aspetto e i temi.

Joomla

L’installazione di Joomla potrebbe non sembrare veloce come WordPress, ma ha passaggi molto simili. A parte questo, molti provider di hosting condiviso offrono pacchetti di installazione con un clic anche per Joomla.

Dashboard di Joomla dopo una nuova installazione

Dopo l’installazione, l’utente atterra su un pannello di controllo che non è così semplice come WordPress. Ci sono troppi menu per fare clic e personalizzare il tuo sito.

I fan di Joomla direbbero che è perché Joomla è molto più potente di WordPress, ma non crediamo che sia vero.

Drupal

L’installazione di Drupal è simile sia a Joomla che a WordPress. Basta scaricare e caricare il pacchetto ed eseguire lo script di installazione.

Drupal admin

Drupal offre anche distribuzioni. Si tratta di pacchetti Drupal preconfezionati con moduli e configurazioni per creare tipi specifici di siti Web.

L’esperienza post-installazione per principianti assoluti è un po ‘complicata. Gli utenti troveranno difficile capire come cambiare le cose sul loro sito. Drupal rende molto ovvio come aggiungere il contenuto, ma cambiare aspetto e aggiungere elementi non contenuti non è molto ovvio.

Vincitore: WordPress

Temi e componenti aggiuntivi

Tutti e tre questi popolari CMS sono dotati di temi e plugin / moduli come un modo per estendere le funzionalità e l’aspetto del software.

I temi controllano l’aspetto del tuo sito Web e l’aspetto dei tuoi utenti. Plugin o moduli sono come app per il tuo CMS.

Vediamo come si comportano questi tre principali software CMS in questa categoria.

WordPress

WordPress consente agli utenti di modificare l’aspetto del proprio sito utilizzando temi. WordPress include alcuni temi predefiniti preinstallati.

In qualsiasi momento, puoi fare clic sul pulsante Aggiungi nuovo dalla tua pagina Aspetto e installare temi WordPress gratuiti dalla directory dei temi WordPress.org ufficiale.

Temi WordPress

Oltre ai temi gratuiti, troverai molti altri temi WordPress premium sviluppati da negozi di temi di terze parti come StudioPress, Tema Astra, Temi eleganti e altro ancora. Questi sono temi a pagamento e vengono forniti con opzioni di supporto premium.

Il vero potere di WordPress risiede nei plugin. Ci sono più di 55.000 plugin di WordPress disponibili gratuitamente nella directory ufficiale dei plugin di WordPress. Puoi anche acquistare plug-in premium forniti con supporto a pagamento fornito dagli sviluppatori di plug-in. Dai un’occhiata al nostro elenco di plugin WordPress indispensabili per vedere come i plugin rendono WordPress fantastico.

Joomla

Proprio come WordPress, Joomla include anche modelli ed estensioni. Esistono ottime estensioni per fare qualsiasi cosa, dalla creazione di un negozio di e-commerce alla gestione della posta elettronica.

Estensioni di Joomla

Tuttavia, la quantità di questi modelli ed estensioni non è elevata come WordPress. Ciò potrebbe rendere un po ‘difficile trovare il modello perfetto e le estensioni perfette.

Per impostazione predefinita, Joomla non ha una funzione che consenta agli utenti di cercare e installare estensioni o modelli dall’area di amministrazione. Esiste un’estensione che consente di aggiungere la funzione “Installa dal Web” per le estensioni. Ma per i modelli, gli utenti dovranno comunque cercare manualmente i modelli e quindi installarli aggiungendo il loro URL.

Drupal

Drupal ha lo stesso problema con la disponibilità di temi e moduli. Gli utenti dovranno lasciare il proprio sito, cercare il modulo e il tema che desiderano aggiungere, quindi individuare l’URL del file zip del progetto. Infine, possono inserire l’URL nella pagina Moduli o Temi per installarli.

Moduli Drupal

Ci sono moduli per fare qualsiasi cosa e nuovi vengono aggiunti regolarmente. Tuttavia, la quantità complessiva di moduli è carente rispetto a WordPress.

Vincitore: WordPress.

Opzioni di supporto

La disponibilità di opzioni di aiuto e supporto è molto importante per gli utenti principianti. Ci saranno sicuramente alcuni ostacoli quando si sta provando un nuovo software. Va bene finché puoi ottenere aiuto.

WordPress

WordPress ha una forte comunità di utenti. Puoi trovare la guida di WordPress su forum di supporto ufficiali, documenti, manuali, codice, canali Slack, Stack Exchange, gruppo Facebook di WPBeginner Engage e quasi tutti i forum su Internet su progettazione e sviluppo web.

Forum di supporto per WordPress

Ci sono siti come WPBeginner, che contengono centinaia di tutorial, video tutorial e articoli per utenti WordPress di livello principiante. Esistono molti modi per richiedere il supporto gratuito per WordPress e ottenerlo.

Oltre alle opzioni di supporto gratuite, ci sono modi per ottenere supporto a pagamento anche per WordPress.

Piattaforme online come Codeable, UpWork, Fiverr, ecc. Sono solo alcuni dei luoghi in cui puoi assumere professionisti di WordPress per aiutarti. Grazie all’enorme popolarità di WordPress, trovare gli sviluppatori di WordPress è facile e conveniente per le piccole imprese e gli individui.

Joomla

Joomla, proprio come WordPress ha una community ampia e molto utile. Esiste un’ampia documentazione sul sito Web Joomla, che rappresenta una risorsa preziosa per i principianti. Per un supporto più interattivo, gli utenti possono unirsi a forum, mailing list, gruppi di utenti, ecc.

Forum di supporto di Joomla

Oltre al supporto della comunità, ci sono risorse di terze parti, formazione retribuita e agenzie di sviluppo che possono essere utili.

A differenza di WordPress, trovare un aiuto esperto a prezzi accessibili è abbastanza difficile per Joomla. Assumere uno sviluppatore o un esperto per lo sviluppo di Joomla, la risoluzione dei problemi o l’assistenza può costare molto più di WordPress.

Drupal

Drupal ha una comunità molto attiva di fan e utenti. Troverai tutte le opzioni di supporto della community per Drupal proprio come WordPress e Joomla. Esiste un’ampia documentazione, forum di supporto, mailing list, gruppi di utenti, chat room irc. Tutti i buoni posti per ottenere consigli e aiuto gratuito.

Drupal community support

Drupal cerca di connettere gli utenti a sviluppatori e aziende che offrono servizi Drupal professionali. Li puoi trovare nel mercato Drupal.

Tuttavia, gli sviluppatori Drupal simili a Joomla sono molto costosi rispetto a WordPress.

Vincitore: WordPress

Localizzazione & Supporto multilingue

Una grande percentuale di siti Web creati ogni giorno sono siti non inglesi o multilingue. È molto più probabile che molti principianti stiano probabilmente cercando un CMS in grado di gestire più lingue o che abbia supporto per diverse lingue e lingue.

WordPress

WordPress fa un ottimo lavoro nell’offrire una buona piattaforma per costruire un sito multilingue. Non supporta più lingue predefinite, ma ci sono alcuni plugin eccellenti che ti consentono di creare facilmente un sito multilingue di WordPress.

WordPress è disponibile in oltre 57 lingue. Nuove lingue possono essere installate con un solo clic dall’area di amministrazione di WordPress.

Seleziona la lingua in WordPress

I temi e i plugin più popolari sono disponibili anche in più lingue. Gli sviluppatori di temi e plugin stanno attivamente cercando aiuto per tradurre i loro pacchetti in altre lingue.

Tutti questi sforzi rendono WordPress un’ottima piattaforma per creare un sito Web non inglese o multilingue.

Joomla

Joomla viene fornito con funzionalità out-of-the-box per gestire un sito Web multilingue senza installare alcuna estensione. Basta andare al gestore della lingua, aggiungere una lingua di contenuto e iniziare a creare contenuti multilingue sul tuo sito Web.

Aggiunta del supporto linguistico in Joomla

Le traduzioni sono disponibili anche per l’interfaccia di amministrazione in molte lingue e possono essere facilmente installate dall’area di amministrazione.

Drupal

Drupal viene fornito con supporto integrato per la gestione di siti non inglesi o multilingue. Dovrai abilitare i moduli di localizzazione e traduzione dei contenuti. Successivamente, puoi aggiungere le lingue dell’interfaccia di amministrazione e del sito dalla sezione di configurazione di Drupal.

Drupal supporto multilingue

Vincitore: Legame: tutti e tre supportano siti multilingue e sono disponibili in più lingue.

Sicurezza

La sicurezza è un fattore molto importante nella scelta di un CMS per il tuo sito Web. Quasi tutti i siti Web su Internet sono vulnerabili alle minacce alla sicurezza.

WordPress

Essendo il CMS più popolare al mondo, i siti Web basati su WordPress sono spesso presi di mira dagli hacker. Tuttavia, WordPress è basato su un codice molto sicuro e risponde molto rapidamente alla vulnerabilità della sicurezza.

WordPress ha anche un meccanismo di aggiornamento automatico che consente ai siti Web WordPress di aggiornarsi automaticamente in presenza di una nuova patch di sicurezza.

I siti WordPress possono essere ulteriormente protetti con backup automatici, autenticazione a due fattori e altre best practice sulla sicurezza di WordPress.

C’è anche un meccanismo integrato per mostrare gli aggiornamenti per temi e plugin di WordPress. Ciò consente ai temi e agli sviluppatori di plug-in di rispondere rapidamente a qualsiasi vulnerabilità di sicurezza.

Joomla

Joomla è molto simile a WordPress quando si tratta di sicurezza. Rispondono attivamente a qualsiasi vulnerabilità di sicurezza e sono molto veloci a rimediare. Tuttavia, la manutenzione di un sito Web e l’installazione degli aggiornamenti spetta comunque all’utente.

Ci sono estensioni disponibili per il backup del tuo sito Joomla. Puoi anche rafforzare la sicurezza del tuo sito Joomla seguendo le stesse best practice di WordPress.

Drupal

Drupal adotta un approccio molto serio alla sicurezza. Pubblicano vulnerabilità della sicurezza sul proprio sito man mano che vengono scoperte e corrette. C’è la percezione che Drupal sia più sicuro perché non si sente parlare dei siti Drupal che vengono hackerati spesso, ma ciò potrebbe essere perché non è così popolare come Joomla o WordPress.

Vincitore: Cravatta – Tutti e tre seguono standard di sicurezza adeguati.

Conclusione:

Drupal, Joomla e WordPress sono tutti fantastici sistemi di gestione dei contenuti. Drupal e Joomla sono dotati di molte più funzionalità integrate rispetto a WordPress.

Tuttavia, WordPress li batte con la sua facilità d’uso, enorme comunità globale, plugin e temi. Riteniamo che la maggior parte degli utenti non sviluppatori troverebbe molto più facile costruire con WordPress di Joomla o Drupal.

Con oltre 55.000 plugin di WordPress, puoi aggiungere praticamente qualsiasi funzione o creare qualsiasi tipo di sito Web che ti piace (senza scrivere codice).

Vincitore assoluto: WordPress

Come iniziare con il tuo CMS preferito

Sia che tu scelga WordPress, Joomla o Drupal, per creare un sito web avrai bisogno di un nome di dominio e di un sito Web di hosting.

Fortunatamente, tutti e tre i migliori software CMS hanno requisiti abbastanza simili, il che significa che tutte le migliori società di web hosting li supportano.

Ti consigliamo di utilizzare Bluehost o SiteGround. Sono entrambi tra le più grandi società di hosting al mondo e specializzati nell’hosting di siti Web WordPress, Joomla e Drupal.

Per ulteriori consigli, consultare la nostra guida di hosting web completa per i principianti.

Se stai iniziando con WordPress, consulta la nostra guida per principianti su come creare un sito Web con istruzioni dettagliate.

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a confrontare WordPress vs Joomla vs Drupal, per scoprire il miglior CMS per il tuo sito. Potresti anche voler vedere il nostro confronto tra i migliori servizi di email marketing e il miglior software di chat dal vivo per le piccole imprese.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map