Come eliminare il tuo blog WordPress

Vuoi eliminare il tuo blog WordPress? Mentre il blog è divertente, a volte potresti voler semplicemente sbarazzartene. Di recente uno dei nostri utenti ci ha chiesto se era possibile eliminare il proprio blog WordPress. In questo articolo, ti guideremo passo dopo passo su come eliminare il tuo blog WordPress in modo sicuro e quali precauzioni dovresti prendere.


Prima di iniziare, è importante notare che esistono due tipi di blog WordPress. Il primo e il più comune è il sito Web WordPress.org self-hosted. Il secondo tipo sono i blog ospitati su WordPress.com. Vedi la differenza tra WordPress.com vs WordPress.org.

Nota: Se vuoi semplicemente passare da una piattaforma all’altra per maggiore libertà, allora dovresti seguire il nostro tutorial su come spostare correttamente il tuo blog da WordPress.com a WordPress.org.

Elimina il tuo blog WordPress

Detto questo, diamo un’occhiata a come eliminare il tuo blog WordPress.

Tutorial video

Iscriviti a WPBeginner

Se non ti piace il video o hai bisogno di ulteriori istruzioni, continua a leggere.

Eliminare il tuo blog WordPress.com

Innanzitutto, daremo un’occhiata a come eliminare il tuo blog WordPress.com.

Passaggio 1: backup

Non importa quanto tu sia sicuro di eliminare il tuo sito, dovresti sempre creare un backup nel caso in cui cambiassi idea in futuro. Questo backup sarà utile se si desidera ripristinare il sito Web.

Sfortunatamente, non c’è un solo pulsante su WordPress.com che puoi premere e scaricare tutti i tuoi dati. Dovrai eseguire il backup manuale del tuo sito WordPress.com accedendo alla tua dashboard in Strumenti »Esporta sezione.

Esporta il tuo blog WordPress.com

Il pulsante Esporta tutto il contenuto esporta solo i tuoi post, pagine, categorie, tag, commenti, ecc. Non eseguirà il backup dei file multimediali e dei caricamenti. Per questo dovrai fare clic su Media e scaricare manualmente tutti i tuoi file.

Passaggio 2: eliminazione del blog di WordPress.com

Troverai il link per eliminare il tuo sito nel menu degli strumenti nella dashboard di WordPress.com.

Elimina il tuo blog WordPress.com

Quando fai clic su di esso, ti verrà chiesto di fornire un motivo. Fai clic su “Un altro motivo” per continuare a eliminare il tuo sito.

Verrà visualizzata una finestra popup in cui ti verrà chiesto di assicurarti di aver esportato i tuoi dati. Ti avvertirà inoltre che eliminando il tuo sito, perderai tutti i suoi dati e non sarai più in grado di utilizzarlo. Fare clic sulla casella di controllo e quindi fare clic sul pulsante Elimina ora.

Conferma di voler eliminare il tuo blog WordPress.com

Riceverai un’email di conferma per assicurarti che tu stia richiedendo la cancellazione del tuo sito. È necessario fare clic sul collegamento di verifica all’interno dell’e-mail per completare l’eliminazione del blog.

Questo è tutto, il tuo blog WordPress.com è stato eliminato.

Passaggio 3: domini personalizzati

Se hai acquistato un dominio da WordPress.com, non sarai in grado di eliminare il tuo sito WordPress.com. WordPress ti informerà che questo sito non può essere cancellato perché utilizza un dominio personalizzato.

Per accedere al gestore dominio, il tuo sito deve essere attivo su WordPress.com. A questo punto, hai davvero due opzioni.

Puoi spostare quel dominio in un registrar diverso che richiederà alcuni giorni. Ogni registrar di domini come Godaddy, NameCheap, ecc. Hanno le loro istruzioni che puoi seguire.

In alternativa, puoi semplicemente rendere privato il tuo blog WordPress.com.

Accedi alla tua dashboard di WordPress.com e vai a Impostazioni »Lettura pagina. Scorri verso il basso fino alla sezione Visibilità del sito e seleziona l’opzione “Voglio rendere il mio sito privato …”.

Rendere privato un sito WordPress.com

Ciò non eliminerà il tuo blog WordPress.com, ma non sarà accessibile pubblicamente. Puoi aspettare fino alla scadenza della registrazione del dominio e quindi eliminare il tuo blog. Assicurati che il tuo dominio non sia impostato per il rinnovo automatico in WordPress.com.

Eliminazione di un sito WordPress.org ospitato da solo

L’eliminazione di un sito WordPress.org ospitato autonomamente è in realtà molto più semplice, poiché hai tutta la libertà e l’accesso completo ai tuoi dati.

Passaggio 1: backup Prima di eliminare il tuo sito Web, assicurati di disporre di un backup WordPress completo del tuo sito. Anche se ritieni che non ripristinerai mai più quel sito, ti consigliamo comunque di eseguire il backup dei tuoi dati nel caso in cui cambi idea.

Passaggio 2: eliminare i file Accedi alla dashboard cPanel del tuo account di hosting e individua il file manager.

Utilizzo del filemanager cPanel per eliminare il tuo sito WordPress.org

Nel file manager, vai alla directory principale del tuo sito Web ed elimina tutti i file e le cartelle.

Questo è tutto ciò che hai eliminato con successo il tuo sito WordPress.org ospitato da solo. Quindi, annulla semplicemente l’abbonamento di hosting e il gioco è fatto.

Se cambi idea e vuoi ripristinare il tuo sito, ecco la guida su come ripristinare WordPress dal backup.

Pensieri finali

Vogliamo sottolineare che quando elimini un sito Web, ciò non significa che sia passato immediatamente dal Web. Google di solito crea una cache del tuo sito Web che rimane lì fino a quando lo desidera Google.

Esistono anche progetti come Archive.org che tenta di preservare il Web monitorando i cambiamenti storici dei siti Web.

Infine, ci sono spammer che raschiano (copiano / rubano) siti web completi. Se il tuo sito web è stato cancellato, tutto quel contenuto rimane attivo fino a quando lo spammer non decide di eliminarlo.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map