Guida per principianti alla creazione di reindirizzamenti 301 in WordPress (Step by Step)

Stai cercando di creare un reindirizzamento in WordPress? Non sei sicuro di cosa sia un reindirizzamento e perché sia ​​importante? Non ti preoccupare, ti abbiamo coperto in questa guida per principianti ai reindirizzamenti di WordPress, tratteremo cos’è un reindirizzamento, come creare un reindirizzamento in WordPress, perché ne hai bisogno e quando dovresti usare i reindirizzamenti.


Pronto? Iniziamo.

Reindirizzamenti del sito Web

Che cos’è un reindirizzamento in WordPress?

Un reindirizzamento è un modo per il tuo sito Web di inviare un messaggio rapido al browser del tuo lettore e dire loro che la pagina che vogliono visitare è stata spostata, quindi il loro browser può automaticamente indirizzarli alla nuova pagina di tua scelta.

Esistono vari tipi di reindirizzamenti come reindirizzamento 301, reindirizzamento 302, reindirizzamento 307, ecc..

Tuttavia, per mantenere questo articolo semplice e utile, tratteremo solo 301 reindirizzamenti poiché è il più importante.

Diamo un’occhiata al perché è importante capire il caso d’uso.

Quando hai bisogno di un reindirizzamento 301 in WordPress?

Il motivo principale per utilizzare i reindirizzamenti 301 è quando il tuo sito o una pagina del tuo sito è stato spostato e desideri invece indirizzare l’utente a una nuova pagina.

Questa idea dell’articolo ci è venuta quando uno dei nostri lettori ci ha chiesto un modo per reindirizzare gli utenti da un vecchio post a un nuovo post.

– Devi creare un reindirizzamento quando prevedi di eliminare un post o una pagina a favore di nuovi contenuti.

– È necessario creare un reindirizzamento quando si prevede di modificare i permalink del post o della pagina.

Perché? Perché non creare un reindirizzamento farà sì che gli utenti visualizzino un errore 404 non trovato. Il che non è solo negativo per gli utenti, ma può anche avere un impatto sul SEO del tuo sito e danneggiare il posizionamento nei motori di ricerca.

Questo è quando 301 reindirizzamenti diventano molto importanti.

Ti consente di comunicare ai motori di ricerca e al browser dell’utente che la pagina che stanno tentando di raggiungere è stata spostata in modo permanente in una nuova posizione.

Ciò consente di trasferire tutti i punti di forza del traffico e del backlink (SEO) della tua vecchia pagina nella nuova pagina.

Ora che abbiamo trattato il perché e il momento dei reindirizzamenti, diamo un’occhiata a come è possibile creare 301 reindirizzamenti in WordPress utilizzando i diversi metodi disponibili.

Tutorial video

Iscriviti a WPBeginner

Se non ti piace il video o hai bisogno di ulteriori istruzioni, continua a leggere.

Come creare reindirizzamenti in WordPress (usando plugin)

Un approccio più semplice per creare e gestire 301 reindirizzamenti consiste nell’utilizzare uno dei molti plug-in di reindirizzamento di WordPress. Ciò consente di impostare i reindirizzamenti senza mai scrivere una singola riga di codice.

1. Reindirizzamento

Il modo più semplice per aggiungere e gestire i reindirizzamenti in WordPress è utilizzando il plug-in di reindirizzamento. Installa e attiva il plugin. Una volta attivato, visita Strumenti »Reindirizzamento per impostare i reindirizzamenti.

Impostare i reindirizzamenti di WordPress utilizzando il plug-in di reindirizzamento

Il plug-in di reindirizzamento non solo ti consente di impostare reindirizzamenti, ma ti aiuta anche a scoprire 404 errori sul tuo sito WordPress. È quindi possibile reindirizzare tali URL a una destinazione appropriata. Guarda questo tutorial su come tenere traccia di 404 pagine e reindirizzarle in WordPress.

2. Link alla pagina

A volte potresti voler mantenere un post / pagina, ma reindirizzarlo a un altro post o pagina. È qui che i collegamenti alle pagine sono utili. Questo semplice plug-in aggiunge una meta box nella schermata di modifica dei post in cui è possibile inserire l’indirizzo della nuova posizione in cui si desidera inviare gli utenti.

Aggiunta del link di reindirizzamento nell'editor dei post

3. Semplici reindirizzamenti 301

Un altro plug-in facile da usare è Simple 301 Redirects. Come suggerisce il nome, rende 301 reindirizzamenti semplici. Basta installare e attivare il plug-in e quindi visitare Impostazioni »301 Reindirizzamenti per aggiungere i tuoi URL.

Aggiunta di reindirizzamenti utilizzando il plug-in di reindirizzamento 301 semplice per WordPress

Ora, mentre impostare 301 reindirizzamenti utilizzando un plug-in di WordPress è facile, ha alcune battute d’arresto di prestazioni minori. Basato sul tuo provider di hosting WordPress, il tuo reindirizzamento di WordPress potrebbe essere leggermente più lento di alcuni microsecondi.

Se vuoi rendere i tuoi reindirizzamenti più veloci, puoi farlo usando il metodo code e il file .htaccess.

Impostazione 301 Reindirizzamenti in WordPress utilizzando .htaccess

Utilizzando il file di configurazione del server web .htaccess, gli utenti di WordPress possono impostare 301 reindirizzamenti veloci.

Tieni presente che un piccolo errore nel tuo codice .htaccess può rendere inaccessibile il tuo sito WordPress e potrebbe iniziare a mostrare Errore interno del server.

Ecco perché è importante eseguire il backup del file .htaccess prima di apportare modifiche.

Per modificare il tuo file .htaccess, dovrai connetterti al tuo sito web usando un client FTP. Il file .htaccess si trova nella directory principale del tuo sito WordPress.

Se non riesci a vedere il tuo file .htaccess lì, devi forzare il tuo client FTP a mostrare i file nascosti. (Scopri perché non riesci a trovare il file .htaccess sul tuo sito WordPress.)

È possibile modificare il file .htaccess in qualsiasi editor di testo semplice come Blocco note.

Ecco un semplice reindirizzamento, in cui stiamo cercando di inviare un utente che visita un vecchio post a un nuovo post.

RewriteEngine On
Reindirizzamento 301 / a-very-old-post / http://yoursite.com/a-very-new-post/

È possibile aggiungere il codice sopra preferibilmente alla fine del file .htaccess.

È tutto. Ci auguriamo che questa guida per principianti alla creazione di reindirizzamenti di WordPress ti abbia aiutato a impostare reindirizzamenti sul tuo sito.

Puoi anche dare un’occhiata a questi 9 trucchi .htaccess più utili per WordPress.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me