Come abilitare gli aggiornamenti automatici per i plugin di WordPress

Recentemente uno dei nostri lettori ha chiesto come possono aggiornare automaticamente i plugin di WordPress. Molti utenti trovano fastidioso che quasi ogni due giorni debbano aggiornare un plugin. In questo articolo, ti mostreremo come abilitare gli aggiornamenti automatici per i plugin di WordPress. Ti mostreremo anche come escludere alcuni plugin dagli aggiornamenti automatici.


Come abilitare gli aggiornamenti automatici per i plugin di WordPress

Quando e perché aggiornare automaticamente i plugin di WordPress?

Per impostazione predefinita, WordPress può aggiornarsi automaticamente quando è disponibile una versione di sicurezza o secondaria. Per le versioni principali, è necessario avviare l’aggiornamento da soli. È inoltre necessario installare manualmente gli aggiornamenti di plug-in e temi.

Mantenere aggiornato il tuo sito WordPress è fondamentale per la sicurezza e la stabilità del tuo sito. Consulta la nostra guida sul perché dovresti sempre utilizzare l’ultima versione di WordPress.

Lo stesso vale per tutti i plugin e i temi installati sul tuo sito web. Devi installare aggiornamenti per temi e plugin per ottenere nuove funzionalità e correzioni.

Tuttavia, potresti aver notato che alcuni di essi vengono aggiornati più frequentemente di altri. Molti plugin popolari vengono aggiornati quasi settimanalmente.

Aggiornamenti di WordPress

Alcuni utenti trovano un po ‘fastidioso il fatto che ogni volta che accedono sia disponibile un aggiornamento per uno o più plugin.

E se tu potessi consentire agli sviluppatori fidati di aggiornare automaticamente i plugin simili a WordPress.

Diamo un’occhiata a come è possibile aggiornare automaticamente i plugin in WordPress.

Impostazione dell’aggiornamento automatico per tutti i plugin di WordPress

Puoi impostare WordPress per installare automaticamente tutti gli aggiornamenti dei plug-in semplicemente aggiungendo questo codice al file Functions.php del tuo tema o a un plug-in specifico del sito.

add_filter (‘auto_update_plugin’, ‘__return_true’);

Questo filtro indica all’aggiornamento automatico di WordPress di installare automaticamente gli aggiornamenti dei plug-in quando sono disponibili.

Se vuoi anche aggiornare automaticamente i tuoi temi, puoi aggiungere un altro codice come questo:

add_filter (‘auto_update_theme’, ‘__return_true’);

Come installare automaticamente gli aggiornamenti per alcuni plugin in WordPress

Se ci sono alcuni plugin che vengono aggiornati più frequentemente, allora potresti voler abilitare gli aggiornamenti automatici solo per quei plugin.

Un’altra situazione è quando non si desidera aggiornare plug-in specifici.

Ecco come è possibile includere o escludere plugin dagli aggiornamenti automatici.

La prima cosa che devi fare è installare e attivare il plugin Aggiornamenti plugin automatici. Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida passo passo su come installare un plugin WordPress.

Al momento dell’installazione, è necessario visitare Impostazioni »Aggiornamenti automatici dei plug-in pagina per configurare le impostazioni del plugin.

Escludi plugin dall'aggiornamento automatico

Puoi selezionare i plug-in che non desideri aggiornare automaticamente. È inoltre possibile abilitare le notifiche e-mail per gli aggiornamenti automatici. Al termine, fai clic sul pulsante Salva modifiche per memorizzare le impostazioni.

Questo è tutto, il plug-in ora aggiornerà automaticamente tutti i plug-in ad eccezione di quelli che hai escluso.

Nota Se si utilizza questo plug-in, non è necessario utilizzare il metodo precedente di aggiunta del filtro auto_update_plugin.

Come eseguire il rollback a una versione precedente del plug-in dopo l’aggiornamento?

Le incompatibilità di plug-in o temi possono causare problemi al tuo sito Web. Anche se la maggior parte dei buoni sviluppatori verifica accuratamente i propri plugin, ci sono sempre rari bug che possono causare la rottura del tuo sito.

Il primo passo che dovresti fare per proteggere il tuo sito web è installare una soluzione di backup di WordPress.

Tuttavia, ripristinare il tuo sito WordPress da un backup sembra un sacco di lavoro. Se sai quale plug-in o aggiornamento del tema ha causato il problema, sarebbe più semplice ripristinare l’aggiornamento.

Ecco come è possibile eseguire facilmente il rollback del plug-in o degli aggiornamenti dei temi. Basta installare e attivare il plug-in Rollback WP.

Dopo l’attivazione, torna alla pagina dei plugin sul tuo sito WordPress. Noterai una nuova opzione di rollback sotto ogni plug-in installato sul tuo sito.

Plug-in di rollback alle versioni precedenti

Fare clic su Rollback ti permetterà di ripristinare il plug-in a qualsiasi versione precedente desiderata. Può anche ripristinare gli aggiornamenti dei temi. Per istruzioni più dettagliate, consulta la nostra guida su come ripristinare i plugin di WordPress.

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a configurare gli aggiornamenti automatici per i plugin in WordPress. Puoi anche consultare la nostra guida su come abilitare gli aggiornamenti automatici in WordPress per le versioni principali.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map